leopard4x4
homealbumeventibottega accedi

XXXVI Raduno Nazionale delle Colline Pistoiesi

domenica 12 novembre 2017 alle 08:00

Equipaggi già iscritti:

Inserite l'hashtag #RNCP2K17 su tutte le vostre foto per condividere i vostri scatti con tutti i partecipanti!

 

APERICENA IL SABATO SERA PRESSO FiVe Tuscan Street Bar CON TERRAZZA RISERVATA AI PARTECIPANTI!!

 

Iniziamo a mettere in tavola un po' di dettagli... i percorsi! Manterremo le tradizioni, offrendo le nostre tre classiche categorie di tracciati:

 

 

 

 

percorso GUIDATO

ossia in piccole carovane al seguito di macchine del nostro staff, che si snoda sulle nostre meravigliose colline ed offre scorci paesaggistici di sicuro interesse oltre a quella giusta via di mezzo di difficoltà che non annoia l'esperto, ma nemmeno mette troppo in difficoltà chi ancora non si sente troppo sicuro. La vicinanza della nostra assistenza è tale da essere pronta a risolvere qualsiasi impaccio sul nascere. Percorso adatto a tutti i FUORISTRADA (o buggy tipo RZR- no suv, no quad, no moto) anche di serie, ma che con gommatura M/T (mud, tassellate o da fango a seconda di come si vogliono chiamare) possono fruire del percorso senza troppi impacci.

percorso MEDIO

sdoppiato in giro A e giro B per motivi di "traffico", adatto a tutti i fuoristrada (o buggy tipo RZR- no suv, no quad, no moto) con un minimo di preparazione e di equipaggiamento (seguirà REGOLAMENTO DEL RADUNO) - entrambi i percorsi sopra descritti si andranno a rendere tecnici e anche, molto, difficoltosi con l'aggiunta di varianti (facoltative) per l'accesso alle quali il fuoristrada deve avere una preparazione di livello superiore (vedi REGOLAMENTO RADUNO)

percorso HARD

sdoppiato in giro A e giro B per motivi di "traffico", dove i fuoristrada (o buggy tipo RZR- no suv, no quad, no moto) e gli equipaggi devono essere veramente preparati e di esperienza per affrontare un tracciato molto denso di asperità che porteranno i mezzi al limite delle capacità della fisica, ed i piloti al limite delle proprie capacità!

 

 

 

 

Nel mantenere le tradizioni, come ogni anno, sono state apportate alcune modifiche al tracciato con l'inserimanto di nuovi passaggi ed una rioorganizzazione dei giri A e B per snellire ancor più il transito dei veicoli perchè si sa: le file non piacciono a nessuno!!

 

PER MAGGIORI DETTAGLI SUI PERCORSI SI FA' RIFERIMENTO AL REGOLAMENTO DEL RADUNO che potete trovare sulla nostra pagina Facebook.

oppure ai seguenti link: